• italianiliberieforti-banner-ilef
  • LIBERIVERITA
  • proposte e progetti
  • Popolari e Flash 2

L'Economia Sociale di Mercato e i suoi Nemici

L'Economia Sociale di Mercato e i suoi Nemici

Il modello dell’economia sociale di mercato, delle scuole di Ordo di Friburgo di Walter Eucken e Franz Bòhm e di Francoforte e Colonia di Ludwig Erhard e Alfred Muller-Armack col bilancio in pareggio, la stabilità monetaria, il mercato di concorrenza, la tutela sociale basata su merito e responsabilità e la prevalenza del diritto privato sul pubblico, è alla base del miracolo economico tedesco iniziato nel dopoguerra così come l’italiano si avvalse delle parallele teorie di Luigi Einaudi. Questi principi hanno influenzato il Trattato europeo di Roma e quello dell’Euro. Nello scontro con le dottrine dello stato sociale assistenzialistico e con i precetti keynesiani del pieno impiego basato sul deficit, questo modello ha subito degenerazioni e fraintendimenti. Resta tuttavia d’estrema attualità per capire e valutare l’azione della Bce in confronto alla Federal Reserve, il nuovo patto fiscale dell’eurozona e le possibili politiche pro crescita.

Francesco Forte è professore emerito di Scienza delle Finanze presso l’Università La Sapienza di Roma e insegna Scienza delle Finanze e Analisi economica del diritto nella facoltà di Economia dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria. Per Rubbettino dirige la collana “Il liberalismo delle regole”, ha pubblicato Ezio Vanoni economista pubblico (2009) e Manuale di Economia e Politica dei Beni Culturali (2004) e ha curato con Flavio Felice l’antologia II liberalismo delle regole (2010).

Flavio Felice è professore ordinario di Dottrine Economiche e Politiche alla Pontificia Università Lateranense, dove dirige l’Area Internazionale di Ricerca sulla Dottrina sociale della Chiesa Caritas in Veritate. È visiting professor all’Università Cattolica di Argentina di Buenos Aires e all’Università Sedes Sapientiae di Lima (Perù); presidente del Cen¬tro Studi Tocqueville-Acton; No-Resident Research Fellow del Faith & Reason Institute e Adjunct Scholar all’American Enterprise Institute, entrambi di Washington DC. Tra le sue pubblicazioni con Rubbettino: L’economia sociale di mercato (2008), Appunti di dottrina sociale della Chiesa (2008), Il liberalismo delle regole (2010) e II liberalismo delle regole e l’economia sociale di mercato (2011).

Clemente Forte, ex Consigliere parlamentare, autore di numerose pubblicazioni in materia di contabilità pubblica e in particolare di monografie quali La riforma del bilancio in Parlamento: strumenti e procedure (1992), Decisione politica e vincolo Contabile-Aspetti evolutivi (1995) e Contabilità di Stato in evoluzione (2006). Ha curato le edizioni italiane di classici della contabilità pubblica, come Paul Laband, Il diritto del bilancio (2007) e R. Gneist-G. Jellinek, Legge e bilancio. Legge e decreto (1997). Ha infine svolto attività didattica e seminariale in varie università e presso la Scuola superiore dell’economia e delle finanze.